Bretone (BR)

La lingua bretone è conosciuta come idioma celtico insulare appartenente al gruppo britannico. Presenta somiglianze con l’irlandese e il gallese e, come le altre lingue celtiche, fa parte della famiglia

Bielorusso (BE)

Il bielorusso è lingua ufficiale in Bielorussia, ma è diffuso anche in Polonia, Ucraina, Azerbaijan, Estonia, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Lituania, Moldavia, Russia, Tajikistan, Turkmenistan, Uzbekistan. È parlato da oltre 7 milioni di persone.

Amarico (AM)

L’amarico è la lingua ufficiale dell’Etiopia. Il tigrino, usato nel nord, e l’orominya, diffuso nel sud, hanno uno statuto semiufficiale. In Etiopia tuttavia convivono oltre ottanta lingue e altrettante etnie. L’amarico

Gallese (CY)

La lingua gallese, detta cymraeg o cimirico (da Cymru, “Galles”) dai suoi parlanti, è conosciuta come idioma celtico insulare appartenente al gruppo britannico. Presenta somiglianze anche con l’irlandese e il

Urdu (UR)

L’urdu è la lingua nazionale del Pakistan e lingua ufficiale dell’amministrazione nazionale indiana. È parlato in India, Pakistan, Bahrain, Emirati Arabi Uniti, Oman, Qatar e Arabia Saudita da circa 61

Kazako (KK)

Il kazako è una lingua turca occidentale imparentata col Nogai e con il Karakalpak. È la lingua ufficiale del Kazakistan. Si parla in Afghanistan, Cina, Iran, Mongolia, Russia, Tagikistan, Turchia, Ucraina, Uzbekistan.