Traduzioni nelle lingue asiatiche e mediorientali

Noi di interlanguage abbiamo sviluppato una solida competenza nell’impaginazione grafica di testi nelle lingue asiatiche e mediorientali, in particolare:

Gli alfabeti delle lingue asiatiche presentano delle peculiarità che rendono la gestione dei testi molto più complessa rispetto alle lingue occidentali con alfabeto latino.

Alcune di queste lingue (arabo, ebraico, persiano, urdu) si scrivono da destra a sinistra. Se il testo in queste lingue contiene immagini o altri elementi grafici, è necessario orientarli in direzione opposta rispetto alla lingua occidentale di partenza. Nell’impaginazione di testi su più pagine (brochure, cataloghi, libretti), la copertina e l’orientamento delle pagine devono permettere la rilegatura sul lato destro. I numeri conservano l’orientamento da sinistra a destra come nelle lingue occidentali, ma orientamenti diversi nelle sequenze a seconda dei casi: una norma si scriverà per esempio “ISO 9001:2008”, mentre un intervallo come “10 ÷ 30 mm” diventerà “”10 ÷ 30 مم. Si parla dunque di scrittura bidirezionale, con orientamento combinato da sinistra a destra e da destra a sinistra. La scrittura bidirezionale richiede l’applicazione di regole specifiche nei programmi di grafica.

Se hai l’esigenza di tradurre un documento in una lingua asiatica o mediorientale, hai bisogno di affidarti a una squadra di esperti: i linguisti, ossia i traduttori e i revisori, gli esperti di impaginazione grafica, per impaginare i documenti e risolvere tutte le problematiche legate ai font e alle peculiarità della lingua, e infine, ancora una volta, i linguisti madrelingua, per controllare l’impaginato finale. Solo un processo completo e un team competente possono garantirti un lavoro finito e pronto per essere stampato o pubblicato sul web.
Evita il fai da te… non rischiare!

Contattaci per informazioni e preventivi

Traduzioni nelle lingue asiatiche e mediorientali ultima modifica: 2016-06-20T17:50:36+00:00 da interlanguage.it