Birmano (MY)

Famiglia: SINOTIBETANA

Alfabeto: BIRMANO

BIRMANO

La lingua birmana è la lingua ufficiale della Repubblica dell’Unione di Myanmar (nome ufficiale che il regime militare ha imposto alla ex Birmania nel 1988). Si parla anche in Thailandia, in Bangladesh, in Malesia, negli Stati Uniti d’America e in Australia. È parlata nel mondo da oltre quaranta milioni di persone.

Il birmano standard rappresenta l’evoluzione di un dialetto centrale parlato dalla popolazione birmana dell’Irrawaddy e del Chindwin. Si distinguono un linguaggio convenzionale, usato negli scritti, negli annunci e nelle comunicazioni e un linguaggio quotidiano, usato in famiglia.

L’alfabeto birmano ha le sue origini nella scrittura brahma, la stessa che ha dato origine agli alfabeti dell’India e ad altri alfabeti dell’Asia Sudorientale, come il thailandese. Lo scritto è formato da caratteri circolari e semicirolari. Le lettere sono 45: 34 consonanti e 21 vocali (le vocali principali sono sette, ma esistono forme diverse per i tre toni).

Non esiste alcuna distinzione di genere grammaticale.

L’ordine della frase è Soggetto-Verbo-Oggetto.

FAQ
In birmano esiste una differenza tra il maiuscolo e il minuscolo?
No, non esiste alcuna differenza.

Un file in birmano in formato .docx per Windows è leggibile anche da Macintosh?
Sì, ma esclusivamente con i sistemi operativi e i caratteri di ultima generazione.

Birmano (MY) ultima modifica: 2017-06-02T08:00:15+00:00 da interlanguage.it